Storiella 33 – Mettere i calzini ai lucu

Ancora oggi è in uso su AstraMondo un’espressione che genera qualche perplessità. Si dice “mettere i calzini ai lucu”, con il significato di riuscire a calmare l’ira di qualcuno o ammansire una belva feroce o ancora uscire bene da una situazione problematica. I lucu sono cattivi, questo lo sanno tutti. Essendo tutti neri, fatti di... Continue Reading →

Il mio credere

L'alba rischiara il destinoe tira forte a sé l'ombradei miei tanti dubbi e pensoche qualche volta ho credutoCi credevo veramentee in quel credere tu c'eriIl mio futuro di spalle Sai che non ho mai capitoquali fossero i suoi pianiarcani nei miei confronti?Ora ti cerco tra tuttitu sei l'unica voltataIl mio presente di fronteTi guardo e... Continue Reading →

La voce di Circe, di Lucia Fusco

Un romanzo a tre voci, quelle dei due personaggi che leggono le parole scritte dall’altro e dall’altra e quella di Circe che sussurra a entrambi senza mai intromettersi nel fato dell’uomo e della donna.Sono le lettere di Elettra e di Mariano, separati da migliaia di chilometri, che si raccontano la storia, il destino, la volontà... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑