I nostri vicoli intrecciati

Per i nostri vicoli intrecciatiun mattino d'autunno Avrei voluto dirti ogni cosae non ho detto nulla È stato un altro incontro sfumatonel senso del rimpianto Ti ho rincorso quand'era ormai tardiinseguendo alla cieca Ho corso, ho corso fino al tramontoper cercarti dov'eri Con tutto ciò che avevo da dirtiho corso fino all'alba Ho corso per... Continue Reading →

Come fa l’acqua

Quando me ne sarò andatonon vorrei mai che qualcunopensasse che ho pretesodi occupare un posto vuotoche però non era il mio Vorrei potermene andaresenza un saluto a nessunoper lasciare forse il dubbioa chi si è accorto che c'erosu chi fosse quello làche guardava la sua ombrasopra il muro di tramezzo Ma per te? Anche per... Continue Reading →

Un salto al SalTo

Per chiunque si trovasse a passare in quel di Torino per il Salone Internazione del Libro, io sarò presente tutta la giornata di Domenica 22. La mattina sarò in giro per il Salone per incontri vari, mentre il pomeriggio sarò allo stand PAV Edizioni (B82 pad.1) per il firmacopie de "L'ora della scimmia".

Di moto inerziale

Mi sposto, così, senza produrre moto,spinto da inconsapevolezza inerziale,concorro di gara in gara e mi ritirosenza soluzione di continuità. Da quanto questo? Cerco un po' di ristoro,tra piccole caducità e immani assenze,cerco l'ultima foglia aggrappata all'acero,l'ombra confusa che proietta alla sera. Il senso è a me come un vecchio bastardinoaffetto da cataratta e ipoacusia,lo cerco... Continue Reading →

Tutto questo era ieri

Tutto questo era ieriLo hai dimenticatoE così stai aspettandoPuò volerci del tempoMa alla fine dimentichiDimentichi, crescendoQuell'essere un bambinoChe è rimasto da soloChe ha capito da subitoNon sarebbe cresciutoSolo per rimanerePer sempre quel bambinoSei rimasto da soloSapendolo da subitoNon saresti cresciuto.Camminiamo cosìSoltanto per un pocoA volte andiamo avantiPiù spesso invece indietroSoltanto per un pocoCosì, finché qualcunoNon... Continue Reading →

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑