L’ora della scimmia – capitolo 15

“Non riesco a credere che questo posto abbia una stanza degli ospiti” pensa Lolo. Nonostante si fosse dimostrato ospitale e più che gentile, Yakof non gli era sembrato un tipo molto socievole, cioè abituato a stare in società o anche solo interessato ad avere compagnia e invece eccolo lì, in una stanzetta spartana, ma gradevole,... Continue Reading →

L’ora della scimmia – capitolo 13

Il rumore lieve e continuo dell'acqua che scorre si insinua lentamente nell'area cosciente della mente di Lolo. Sotto la schiena sente un terreno scomposto, quasi sabbioso, umido e fresco sulla pelle nuda. Con il dubbio di essere ancora parte di un sogno, non riesce a comprendere dove si trova, né a ricordarsi dove si sia... Continue Reading →

L’ora della scimmia – capitolo 10

La crepa sull'intonaco del soffitto non parte dalla plafoniera del lampadario, come aveva creduto, ci passa solo a fianco, molto vicina. È così sottile che nel buio della stanza Lolo non riesce a vedere dove comincia veramente, può solo seguirla con lo sguardo mentre serpeggia attraverso la superficie orizzontale sopra di lui; un paio di... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑