Dal Paradiso di Caino

Un piccolo omaggio per congratularmi con gli amici de Il Paradiso di Caino e incitarli a proseguire nella loro bellissima iniziativa culturale, che dà spazio a "voci in esilio e arte reietta". Mi prostro e mi umilio al mio dubbio "chi sono?" Sono protetto, marchiato, nel presente dal passato, vittima di un perdono mai richiesto,... Continue Reading →

I segni addosso

Contro di me ti sei stretta lasciandomi dei segni addosso. Non puoi andartene adesso come nulla fosse successo. Mi allontani, ma non posso: abbiamo ciò che ci spetta. Mi sei passata attraverso come io fossi uno spettro, ombra priva di sostanza. Come la realtà che avanza, tu brandisci lo scettro d'un potere controverso, per elevare... Continue Reading →

L’ibisco nell’apocalisse

Apparteniamo alle gesta di un amore che si libra oltre i nostri sentimenti. Dimmi che anche tu senti nell'aria e in ogni fibra l'avvicinarsi della tempesta. Dimmi che anche tu vedi le nuvole coprire il cielo sopra i nostri pensieri. Come eravamo fieri di noi, ciò che io anelo di noi, ciò che tu credi.... Continue Reading →

Dico no

Dico no, son eo 'l più bello e bono;co te non resto, nommi piaci.Vo' siete tutti stolti e 'ncapaci;ché non chierite ‘l meo perdono? Dico no, udisci bene chesto tono?Mostroti 'l culo, perché nol baci?Tocca a me far che tu non faci;torna a casa, facimi tal dono. Aviam pari conti ma tu perde;vo' la pace... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑