Quello che ho

Vorrei averti per meE so dal primo istanteche non sei di nessunoÈ brama di possessoQuest'avere per essereScopo dell'esistenzaDi quello che consumo,Colleziono, contemploPer essere qualcosaAlmeno nell'avereQuello che ho, io sono

La bugia palese

Non me lo meritavoNel bene o nel maleÈ una bugia paleseSiamo necessitàNon è da guadagnarsiL'amore, né l'affettoMa qualunque motivoAnche la propria colpaPersino la condannaGiusta di un dio malevoloRisuona preferibileAl pensiero che soloIl caso sia la ratioDi questa solitudine

Vita riflessa

Vivo di vita riflessaMi ritrovo dalla miaCollocazione nel mondoPosseduto dallo spiritoOpaco di serietàPer cui tutto è conseguenzaE nulla è mai principioNella valenza di un attoDi giudizio in giudizio Voglio tornare a giocarePrivare di senso il sensoE di realtà la realtàAnnunciare il pronti-viaDi una corsa in girotondoSenza meta, senza premiPoche regole banaliPer arrivare da DioE dirgli... Continue Reading →

A cui appartenere

Vedo un Cristo fallitoAggrappato alla croceChinare il capo a terraMisconoscendo un padreChe non riesce a capireE si rivolge a gentiDi un idioma stranieroIl suo proprio da semprePer dire "Andate viaCosa c'è da vedere?Mi va bene così" Vedo un essere nuovoUscito da un cadavereSu un campo di battagliaAbdicare le spoglieMorte d'una crisalideE stagliarsi da séCome dubbio... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑