Il mio credere

L'alba rischiara il destinoe tira forte a sé l'ombradei miei tanti dubbi e pensoche qualche volta ho credutoCi credevo veramentee in quel credere tu c'eriIl mio futuro di spalle Sai che non ho mai capitoquali fossero i suoi pianiarcani nei miei confronti?Ora ti cerco tra tuttitu sei l'unica voltataIl mio presente di fronteTi guardo e... Continue Reading →

Povertà privata

Il resto di questa panchinaÈ davvero un sacco di spazioDa occupare con fantasie Sconfortando innanzi al divietoGià sbiadito dalla solitudineSta fuori, è povertà privata Ronza e si posa una coscienzaCon sguardo composito, làHai venduto l’anima al panico Con la mano scaccio il fastidioForte e nero del vero espressoStamane a una stella scadente

Scene da un interno, di Roberto Maggi

Una silloge complessa, ordinata per sezioni tematiche costituite da liriche riproposte in ordine di composizione fino alle più recenti, una narrazione di pensiero diacronico che porta il segno di una sperimentazione del limite del senso attraverso parole ricercate e soluzioni semantiche ardite, con un ritmo singhiozzante adeguato alle svolte descrittive, capaci di invitare il lettore... Continue Reading →

La frattura nella storia

La frattura nella storia che hoVissuto come l’eco lombareCome il riverbero degli ansitiChe ancora ripercuotono il tempoMentre da lì mi osservo esistereE ti osservo vivere di un ritmoDisarmonico al mio orecchio internoIndisposto a un punto d’equilibrio I milleuno graffi sul cuoreFeriti al contatto con gli spigoliD’una personalità difficileFanno male e lo faranno, deviScappare, ecco, la... Continue Reading →

Un tocco lieve

Non doveva accadereChe prendessero fuocoI rovi quotidianiUn esercito ardenteDi sterpaglie alla resaNon può venir sconfittoPerché hanno già persoRestituiscimi adessoLa dignità perdutaSotto forma d'un asproGiudizio sul passatoL'ombra lunga distesaAi fuochi dell'infernoSotto il velo del giornoRiesce a fare una cosaUna cosa alla voltaO vivere o sperareO combattere o vincereMa allo stesso tempoÈ demone e dannatoRidammi un tocco... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑