Cedo il passo all’emozione, di Vincenza Baldassarre

Quando la ragione cede il passo all'emozione è possibile innescare il meccanismo della felicità.È solo una possibilità, perché la sensazione di essere felice, da un lato, può essere o solo rappresentata o vissuta realmente, dall'altra, una sensazione sincera scaturisce solo da un'esperienza sincera, un'inferenza autentica con la realtà circostante, in definitiva, un evento molto raro... Continue Reading →

Le colpe dei padri

Come se un uomo fosseLa croce che ha portatoAnziché il dolore vivoChe gli innerva l'anima L'occasione risortaDall'obito traditoIn consapevolezza Che le colpe dei padriRicadono su tutti

Il fattore endogeno

Nella roccaforte dell'idea.ignorando tutto, sto, e l'altro,innanzi a me presenza, svanisce Incapaci al vero dialogoin forza di quel loop narrativoche è in noi, il fattore endogeno C'era una volta un uomo molto tristeche cominciò a raccontarsi una storiadicendosi: C'era una volta un uomo…

Qua piovono schizzi

Si sono nascosti in mezzo alla nebbiaTutti gli spettri del mio desiderioFottuti alla grande da un'alba già spenta Miseria infame, che senza vergognaMi porta a ballare ogni giorno che DioDa là piscia in terra e qua piovono schizzi Così la mia vita, in ritardo su tutto,Macina strada, tra rossi ed incrociSenza vedere un cazzo di... Continue Reading →

Ho vegliato su di te

Ho vegliato su di te, ora dormoSotto il suono della pioggia che c'eraSognando soli non ancora sortiIl cui tramonto mi dona la vegliaSconvolto e lacerato nell'intimoD'ogni certezza, bisbiglio un richiamoNon qui, non ora, ma sempre e ovunqueLa tua risposta dissolve l'arbitrioEd io, io non so più chi veglia chi

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑