Memento Mori 30

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 30 «E che cazzo…» Pensando a un raduno di meditazione, Maffei aveva visualizzato l'unica stanza della sede del gruppo giovani parrocchiale che frequentava da ragazzo; una decina di sedie di plastica messe a cerchio - ce ne sarebbero entrate al massimo 25 comunque - e una stufetta rumorosa... Continue Reading →

Memento Mori 28

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 28 Maffei sbircia senza farsi vedere da oltre la cartellina del fascicolo che sta facendo finta di leggere. Se ne sta seduto così da quasi un'ora ormai, mentre lascia condurre l'interrogatorio a Cardillo. Mettono in pratica una versione tutta loro del “poliziotto buono/poliziotto cattivo”, qualcosa tipo “poliziotto stronzo/poliziotto... Continue Reading →

Memento Mori 27

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 27 Il mietitore osserva nel buio, il vuoto sconfinato e costellato di luci, alcune solo minuscoli granelli che godono di un istante di brillantezza per poi scomparire, altre bolle dai riflessi cangianti nelle cui superfici sfumate lo spettro indaga, valuta e decide. Sono eventi effimeri, transiti delle coscienze... Continue Reading →

Memento Mori 26

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 26 Dai calcinacci al di là del muro sfondato si alza in una grossa nube grigiastra densa di polvere e di cemento che invade l'interno del capannone come nebbia priva di umidità. Il mietitore è la posseduta sono spariti ai sensi della coscienza di Carlotta, come le luci... Continue Reading →

Memento Mori 25

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 25 Un colpo netto. Chirurgico. Il mietitore ha atteso fino all'ultimo istante, per essere sicuro di colpire solo il Mara e lasciare illesa Sasha. Quando la femina ha schiacciato a terra il feto mostruoso con la forza sprigionata dal suo maglio, ha alzato la falce sopra la spalla,... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑