Memento Mori 35

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 35 L’istante dopo che Nick ha smesso di respirare, una debole aura luminescente passa dal corpo dell'uomo allo spettro della morte rimettendo a lui tutto ciò che ancora rimaneva dell’energia che condividevano. Il mietitore urla col rumore di una montagna che crolla, chiude a tenaglia le lame ricurve... Continue Reading →

Memento Mori 34

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 34 «È qui che Max mi ha dato al mostro, poi lui è andato di là.» Carlotta indica col braccio l'oscurità trafitta da pilastri di cemento armato, molti dei quali mostrano dagli angoli sbreccati l'ossatura d’acciaio. Hanno attraversato il corpo principale di quello che sarebbe dovuto diventare un... Continue Reading →

Memento Mori 33

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 33 Sasha esce dal bagno con indosso un accappatoio giallo troppo grande per lei e un asciugamano in testa che sta sfregando energicamente sui capelli lucidi. Nel corridoio la aspetta Nick, con occhiaie profonde e aria preoccupata. «Ho fatto il caffè» le dice. «Grazie. Finisco di asciugarmi i... Continue Reading →

Memento Mori 32

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 32 Il caos ha preso forma nel sangue che sgorga dai corpi massacrati e inonda il pavimento del padiglione principale. Uomini e donne pervasi dagli spiriti oscuri che con le mani e i denti fanno a pezzi loro simili spinti da una fame insaziabile di vita, di esistenza,... Continue Reading →

Memento Mori 31

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 31 L’ispettore Maffei si aggira tra la folla di invasati, si sente sporco, ferito, confuso, stordito; guarda senza vedere uomini e donne aggredire loro simili, privi di freni inibitori, ascolta senza sentire le urla, i pianti, le grida selvagge che si fondono in un brusio ovattato e indistinto.... Continue Reading →

Memento Mori 30

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 30 «E che cazzo…» Pensando a un raduno di meditazione, Maffei aveva visualizzato l'unica stanza della sede del gruppo giovani parrocchiale che frequentava da ragazzo; una decina di sedie di plastica messe a cerchio - ce ne sarebbero entrate al massimo 25 comunque - e una stufetta rumorosa... Continue Reading →

Memento Mori 28

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 28 Maffei sbircia senza farsi vedere da oltre la cartellina del fascicolo che sta facendo finta di leggere. Se ne sta seduto così da quasi un'ora ormai, mentre lascia condurre l'interrogatorio a Cardillo. Mettono in pratica una versione tutta loro del “poliziotto buono/poliziotto cattivo”, qualcosa tipo “poliziotto stronzo/poliziotto... Continue Reading →

Memento Mori 27

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 27 Il mietitore osserva nel buio, il vuoto sconfinato e costellato di luci, alcune solo minuscoli granelli che godono di un istante di brillantezza per poi scomparire, altre bolle dai riflessi cangianti nelle cui superfici sfumate lo spettro indaga, valuta e decide. Sono eventi effimeri, transiti delle coscienze... Continue Reading →

Memento Mori 26

Grim Reaper’s Tales Memento Mori – parte 26 Dai calcinacci al di là del muro sfondato si alza in una grossa nube grigiastra densa di polvere e di cemento che invade l'interno del capannone come nebbia priva di umidità. Il mietitore è la posseduta sono spariti ai sensi della coscienza di Carlotta, come le luci... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑