Il teorema dei vagabondi pitagorici, di Gian Luca Campagna

Ci sono un disabile, un malato terminale e un investigatore privato alla Parigi-Dakar…Non è l’inizio di una barzelletta di cattivo gusto, ma potrebbe essere il sottotitolo della nuova avventura del detective italo-brasiliano José Cavalcanti.Riassumibile ulteriormente con “ci sono tre uomini”, uniti nella gara che da Lima porta all’incredibile ma vero.Perché “chi corre la Dakar ha... Continue Reading →

Le sette vie del drago, di Francesco Codenotti

Ci troviamo di fronte a una lettura fresca e agile, per la lunghezza, lo stile e l’organizzazione dei capitoli, che si presenta con l’onestà intellettuale di un’opera di intrattenimento avventuroso e scenografico, ma anche come una storia di crescita individuale all’interno della società, che punta sull’importanza della collaborazione e della cooperazione più che sullo scioglimento... Continue Reading →

La nostra parte di notte, di Mariana Enriquez

Ricordava le parole di suo padre, niente può farti male ore, quanto dura l’ora? quanto era lungo il presente? C’è un confine oltre il quale albergano il male e l’oscurità. Questo confine si trova nell’incomprensibilità dell’animo umano. “La nostra parte di notte” dipana in oltre 700 pagine questo concetto in apparenza semplice intrecciandolo con l’orrore... Continue Reading →

La voce di Circe, di Lucia Fusco

Un romanzo a tre voci, quelle dei due personaggi che leggono le parole scritte dall’altro e dall’altra e quella di Circe che sussurra a entrambi senza mai intromettersi nel fato dell’uomo e della donna.Sono le lettere di Elettra e di Mariano, separati da migliaia di chilometri, che si raccontano la storia, il destino, la volontà... Continue Reading →

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑