Dura solo una notte

Come tutti ho la mia vita in anni
Soltanto che me li porto male
Tutti consumati nella fuga
Nascosta anche a me verso un’effetto
Senza una causa, senza una casa
Per paura di poter riuscire

Causale, cosale, casuale, io
Confondo l’inizio con la fine
Nel sinolo di patema e forza
Confondo la collera e il coraggio
Ho gambe robuste, spalle larghe
Ma dura tutto solo una notte

Mi libero da ogni esegesi
Della pretesa di conoscenza
Dall’analisi alla costruzione
Della coscienza d’un sé vivente
che ambisce a essere e a realizzarsi
Fuor d’ogni probabile destino

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: