Dal Paradiso di Caino

Un piccolo omaggio per congratularmi con gli amici de Il Paradiso di Caino e incitarli a proseguire nella loro bellissima iniziativa culturale, che dà spazio a “voci in esilio e arte reietta”.

Mi prostro e mi umilio
al mio dubbio “chi sono?”
Sono protetto, marchiato,

nel presente dal passato,
vittima di un perdono
mai richiesto, in esilio.

Lo leggo nei volti,

continua su Il Paradiso di Caino

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: