Mentre ti osservo

Così arriva mentre ti osservo,
il timore dolce che non vuole
per te alcuna afflizione.
Per me, il bene si pone
nel passo sotto le suole
consunte di calzari da servo.

Così giunge mentre ti fisso
un gemito, un tenero lamento,
da te, nel sonno leggero.
Da me, nel dubbio, un pensiero
portò l’innalzamento
o condusse nell’abisso?

Così è lì mentre ti guardo,
la voglia impertinente
di te, di te soltanto.
Di me, di ciò che ho pianto
non è rimasto quasi niente,
salvato dal tuo amore testardo.

È nei miei occhi, nei tuoi,
quel sentimento sfocato
che vive nel passato
e nel futuro, se vuoi,
siamo parte di noi.

3 risposte a "Mentre ti osservo"

Add yours

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: