poesia

Il biglietto giusto

Quando sembra che va bene, nun fidatte,
che poi scopri che è tutta ‘na montatura:
più cadi dall’alto, più la botta è dura.
‘N paio de domande te le sei mai fatte?
O pensi che quello che dai poi te ritorna?
È ‘l marito fedele che c’ha le corna!

Come quando nel biscotto da’a fortuna
ce ritrovi ‘l biglietto che ce sta scritto
“La tua vita cambierà. Mo statte zitto.”
Intanto co’ tutti ‘sti chiari de luna
non è detto che cambia meglio de com’era:
pò esse che te mòri prima che fa sera.

Comunque nel mio ce stava scritto questo:
“Te puzzano l’ascelle, datte ‘na lavata.”
D’acqua sotto i ponti tanta n’è passata
e a lavasse via la puzza se fa presto,
però io nun me lavo, incrocio le dita
e aspetto ‘l biglietto che me cambia la vita.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...