poesia

L’uomo blu


20170111_144523

L’uomo blu cammina cammina;
cammina sul suo foglio bianco,
tiene sempre la testa china,
con gli occhi stretti guarda in basso,
la schiena è curva, sembra stanco,
cammina verso un guizzo verde,
aggiunge a un passo un altro passo,
ma vede solo un punto nero,
un punto nero e poi si perde,
a causa del suo blu d’orgoglio,
l’uomo non sa quello che è vero,
lo sa, e sopporta un po’ di rosso,
non riesce a staccarsi dal foglio,
non può perché l’uomo blu è finto,
vorrei aiutarlo, ma non posso,
poiché sono io che l’ho dipinto.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...