Medioevo, poesia

Eo rimembro lo die quando vi dissi

……………….

Eo rimembro lo die quando vi dissi:
per la vita rimarremo insieme,
non avremo più dottanze né teme,
saremo ne lo ciel dell’astri fissi.

Astri angelici, dominici missi,
e voi madonna, donatemi speme,
sicché quando lo sole adombra e geme,
non conveneci di temer l’eclissi.

Per la vita chello die v’ho promesso
tutta mea fide et amanza;
promisi alotta et ogne die appresso

d’esser per voi fiore e lanza,
sì lo ve prometto ancora et adesso
et ancora ogne die c’avanza.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...