Medioevo, teatro

Sudor Mundi

“Con fatica trarrai il nutrimento tutti i giorni della tua vita
e mangerai il pane col sudore della fronte”

tsmPer quanto non sia esattissima, la citazione biblica rende bene il succo di questo spettacolo teatrale de la Corte de’ Buffoni. Come affronta una banda di turpi istrioni da strada la quotidiana battaglia per la grana in un medioevo che molto poco ha di favolistico ed epico? Come sempre a suo modo: con una buona dose di ironia, una manciata abbondante di cinismo e la consapevolezza che a spingere avanti, o indietro a seconda dei punti di vista, l’umanità sono spesso i desideri insopprimibili, quelli più bassi e corporali. Viene proposta, attraverso le strambe vicende dei buffoni, proprio una visione istrionica di questi umani istinti e si mostreranno senza filtri nel loro confronto con i bisogni della borsa, della pancia e, infine, del cuore. Un breve spaccato di vita goliardica messo in scena attraverso tante battute, piccoli sketch e canzoni.
I testi sono scritti nel volgare buffonesco che la Corte adotta come lingua per i propri spettacoli e le musiche sono composizioni originali. Fra risate, strepiti e schiaffi a mano aperta, Sudor Mundi cerca di trovare una strada nelle piccole bugie e nelle grandi verità di cui possono farsi messaggeri solo coloro che vengono pubblicamente additati come folli, o Buffoni.

scarica

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...