Piccolo Cuore, poesia

Piccolo Cuore 24

Il cuore aveva visto solo un tassello
di quel grande mosaico che è la vita;
una clessidra che andava riempita
pian piano, granello dopo granello.

Allora pianse per quanto era bello
scoprire che la strada era infinita.
Poiché la gioia scorre anche in salita,
dal cuore di pietra sgorgò un ruscello

Capace di bagnare tanti piccoli cuori.
Così Piccolo Cuore finiva il lungo viaggio
che lo aveva condotto dentro il mondo lì fuori.

Forse era cresciuto o era solo più saggio,
ma non temeva più di ammettere i suoi errori:
comprese che dal cuore si genera il coraggio.

Un pensiero riguardo “Piccolo Cuore 24”

  1. Piccolo Cuore è arrivato a una tappa importante del suo viaggio ed è giusto che il resto lo prosegua senza nessuno che lo osservi. A me ha insegnato molto, ma io sono un po’ di parte 🙂 Spero che anche per voi sia stato il compagno di qualche momento della vostra vita, forse un momento che con il tempo reputerete importante, ma che ora vi è passato leggero tra le dita, come un granello sabbia, o una storia per bambini.

    Mi piace

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...