Piccolo Cuore, poesia

Piccolo Cuore 09

Camminava da giorni senza posa
quel piccolo cuore pellegrino
quando incontrò un fiore sul suo cammino
con una corolla rossa e graziosa.

“Cosa sei?” le chiese “Sono una rosa.”
“Quanto sei bella” disse il cuoricino
guardandola e andandole più vicino.
“Ti porterò via e sarai la mia sposa.”

“La mia bellezza è solamente un velo”
disse la rosa “che appassirà presto
se verrò separata dal mio stelo.

Coglimi pure se per te è un bel gesto
o lasciami crescere fino al cielo.”
Capì, il cuore, che la bellezza è questo.

Un pensiero riguardo “Piccolo Cuore 09”

  1. Gli incontri più belli, quelli inaspettati, possono e devono essere oggetto di riflessione. In questo modo, credo, saranno nostri anche quando li avremo lasciati lungo la strada e non saranno stati solo degli “incidenti” di percorso.

    Mi piace

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...