Piccolo Cuore 08

Il cuore saltò giù dal suo ripiano,
lasciò la bambola e la scatoletta.
Nessuno lo fermò o gli disse “aspetta”,
così partì per andare lontano.

Chiese alla strada “Amica, è forse vano
il mio cammino? È la via più diretta?
“Lo saprai all’arrivo, non aver fretta”
rispose lei e poi aggiunse “Vai piano.”

“Se ora vado piano come mi hai detto
che cosa cambierà? Prima dormivo.
Voglio andarmene, è troppo che aspetto.”

“Mio piccolo sasso, sei un cuore vivo,
ma rischi” disse la via con affetto
“di allontanarti troppo dall’arrivo.”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: