Piccolo Cuore, poesia

Piccolo Cuore 07

“Tornerò a fare quello che facevo,
voglio essere di nuovo ciò che ero,
essere libero da ogni pensiero”
disse il cuore “che prima non avevo,

da te che mi hai chiesto cosa volevo.
Ora sai che non c’è alcun mistero:
sono me stesso, solo me, davvero.
Tanto mi hai chiesto e tanto ti dovevo.”

“Vai se devi, piccolo cuore triste”
disse la bambola tra molte pene
“vai, parti e fai le tue grandi conquiste,

rompi tutti gli indugi e le catene,
viaggia, scopri tutto quello che esiste.
Ricorda solo che ti voglio bene.”

3 pensieri riguardo “Piccolo Cuore 07”

  1. A volte andarsene sembra la cosa migliore da fare. Ora come ora penso che il coraggio di partire ci viene dato dall’affetto delle persone che in realtà non vogliono vederci andare via.

    Mi piace

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...