Piccolo Cuore, poesia

Piccolo Cuore 04

 

“Voglio essere un cuore di legno,
un seme che piantato in modo giusto
metta radici e diventi un arbusto.
Darò buoni frutti e lascerò il segno

e se verrò accudito in modo degno
diventerò un albero d’alto fusto,
arriverò al cielo forte e robusto
sarò riparo e per tutti sostegno.”

Così rispose il cuore alle domande
della bambola, che gli disse allora
“Ma tu sei già abbastanza forte e grande

e il mondo nella sia grandezza ignora
se i tuoi frutti saranno more e ghiande.
Sogna, piccolo cuore, sogna ancora.”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...